Orogel: con i nuovi terminali IP Snom affidabilità garantita anche a temperature sottozero

Torna a Archivio Comunicati

Orogel si è dotata di una soluzione di nuova generazione per la telefonia e ha selezionato i telefoni IP cordless e cablati Snom in sostituzione dei terminali WiFi in uso, di cui lamentava carenze in termini di portata del segnale e qualità audio.

Azienda leader nella produzione di vegetali freschi surgelati fondata a Cesena nel 1978, Orogel è una realtà costituita da sei stabilimenti che abbracciano la penisola italiana da nord a sud, dal Veneto alla Basilicata. Naturalità, qualità e sicurezza sono i concetti cardine su cui si basa la filosofia aziendale. Per garantirne quotidianamente la messa in pratica, tutti gli stabilimenti Orogel sono situati in prossimità dei campi, consentendo così la surgelazione del prodotto a poche ore dalla raccolta, mantenendone in tal modo inalterate le qualità. La valorizzazione dei prodotti italiani è un ulteriore focus dell’azienda, che mantiene sul territorio nazionale tutte le fasi di produzione e incoraggia pratiche agricole e processi di lavorazione il più possibile sostenibili. Per soddisfare gli elevati standard qualitativi di Orogel anche in termini di telefonia, il loro partner di fiducia Onit Sistemi ha consigliato l’installazione dei telefoni IP Snom.

Interferenze e problemi di copertura? Addio!

Sostituire il centralino telefonico IP impiegato da oltre dieci anni e i telefoni Wi-Fi a corredo per Orogel era una priorità non più procrastinabile. In seguito al primo approccio con il cliente, gli esperti di Onit Sistemi, partner di fiducia di Orogel in fatto di telecomunicazioni, si sono confrontati infatti con una serie di carenze imputabili all’obsolescenza del sistema PBX e dei telefoni Wi-Fi in uso non più in grado di soddisfare le esigenze di una realtà complessa come quella delle diverse sedi Orogel. Il cliente lamentava problemi di copertura del segnale in diverse zone degli stabilimenti, nonché una qualità audio scadente inficiata da costanti interferenze. Queste problematiche erano particolarmente evidenti nelle aree produttive, interessate da ricezione assente in molti punti delle fabbriche e caduta delle chiamate. Inoltre, complice il rumore di fondo dei macchinari in funzione, la scarsa qualità audio fornita dai telefoni Wi-Fi rendeva la comunicazione difficile anche nelle aree in cui era possibile effettuare e ricevere chiamate. Orogel si è pertanto rivolta a Onit Sistemi per sostituire un sistema telefonico non più efficace e ammodernare la propria infrastruttura con una soluzione all’avanguardia.

Stabilimento Orogel

Telefoni IP affidabili anche a temperature estreme

La realtà Orogel è quanto mai variegata: oltre a dotare gli uffici di telefoni da scrivania e DECT, occorrevano terminali IP particolari per le aree di produzione, in grado di sopportare forti stress dovuti all’esposizione a temperature bassissime. Si è pertanto optato per l’implementazione di una varietà di modelli, in base alle esigenze del settore di installazione. Nello specifico, sono stati scelti i modelli DECT Snom M70, M80 e M65, i modelli da scrivania D715 e D785, e le celle DECT Snom M900, per un totale di quasi 500 terminali IP e oltre 100 celle DECT, installati nelle tre sedi di Orogel in Italia e nelle altre aziende appartenenti al gruppo. “Poco dopo aver portato a termine il progetto, ci sono pervenuti ordini da parte di alcune filiali per telefoni Snom aggiuntivi, dandoci un’ulteriore conferma della bontà della nostra scelta. Si tratta pertanto di un volume di terminali in costante crescita”, commenta Flavio Dall’Ara, Technical Director di Onit Sistemi.

In particolare, i modelli rugged Snom M70 e M80, in grado di coniugare leggerezza e robustezza, sono stati scelti per l’utilizzo in aree con condizioni fuori dal comune. Nei settori di lavorazione del prodotto i terminali vengono esposti a umidità, e alcuni operatori hanno la necessità di entrare e uscire da celle frigorifere con temperature di fino a -22°C. Questi due modelli, concepiti appositamente per resistere alle condizioni di ambienti lavorativi estremi, hanno garantito la massima affidabilità anche in presenza di umidità e importanti sbalzi di temperatura. I due modelli Snom assicurano altresì una trasmissione della voce cristallina e sopprimono i rumori di fondo, garantendo una comunicazione di prima qualità anche in prossimità dei macchinari più rumorosi.

Tutti i nuovi terminali Snom hanno inoltre risolto in modo ottimale i problemi di ricezione e copertura del segnale presenti in precedenza, apportando novità che sono state accolte subito con entusiasmo dagli utenti, come ad esempio l’integrazione della funzionalità click-to-call, non più supportata dalla soluzione precedente, e la visualizzazione dello stato di presenza dei colleghi in base alla rispettiva disponibilità. Non da ultimo, l’ottimizzazione della comunicazione interna ha permesso a Orogel di migliorare ulteriormente il proprio servizio clienti.

L’unione fa la forza

“Snom è il nostro brand di riferimento per i terminali IP da oltre 10 anni. Forti della nostra profonda conoscenza del prodotto, rinnoviamo quotidianamente la scelta di Snom come soluzione ideale per i nostri clienti. Grazie alla capacità dei telefoni IP Snom di adattarsi efficacemente agli ambienti di lavoro più disparati, l’installazione di questi terminali presso Orogel si è rivelata particolarmente vincente, soddisfacendo e superando le aspettative del cliente.” afferma Dall’Ara.

Flavio Dall’Ara, Technical Director di Onit Sistemi.

L’installazione delle oltre 100 celle DECT e dei 500 terminali Snom, durata in tutto otto mesi, è stata piuttosto complessa. Onit Sistemi ha progettato l’intero albero DECT delle diverse sedi; ha in seguito integrato il tutto con il nuovo centralino software 3CX e portato a termine l’installazione dei terminali. Sul percorso non sono mancate sfide relative alla messa in campo dell’infrastruttura di celle DECT come da progetto. L’eccellente supporto tecnico di Snom Italia è prontamente intervenuto, permettendo di superare velocemente ogni ostacolo.

“Il supporto senza pari offerto da Snom ha senza dubbio fatto la differenza in questo progetto, ed è uno dei motivi per cui da oltre dieci anni rinnoviamo la nostra fiducia in questo produttore. Consideriamo l’installazione dei telefoni Snom presso Orogel uno dei nostri fiori all’occhiello” conclude Flavio Dall’Ara.

La presente case study è disponibile in formato PDF qui: SuccessStory_OROGEL-2022_it


Orogel
Un Gruppo Cooperativo italiano, che dagli anni Sessanta produce frutta e verdura surgelata, fresca e trasformata, da sempre impegnato nella sostenibilità ambientale, nella qualità produttiva e nell’associazionismo. Semi valoriali, che nei decenni si sono fatti piante vigorose. Quelle stesse dai cui nascono i prodotti e le iniziative Orogel.
Da oltre cinquant’anni il Gruppo Orogel produce e commercializza ortofrutta surgelata e fresca, con una presenza capillare su tutto il territorio italiano. Una storia che inizia da lontano, nel 1967 a Cesena, con appena 11 produttori che decidono di fondare la prima cooperativa ortofrutticola da cui ha preso vita il Gruppo. Da allora Orogel ne ha fatta di strada grazie ai suoi oltre 1.600 soci – che coltivano ogni giorno in Italia – arrivando a commercializzare nel 2021 oltre 143 mila tonnellate di prodotto per un fatturato di oltre 302 milioni di euro. Numeri importanti, che crescono assieme alla sua propensione alla sostenibilità ambientale, alla scelta dei terreni agricoli più vocati, e allo sviluppo tecnologico legato a politiche green.
Onit Sistemi
Sinergia, collaborazione, sviluppo delle potenzialità. Questi i capisaldi alla base di Onit Sistemi, società di servizi informatici nata dall’unione tra Daf.Net Srl e la Business Unit sistemistica di Onit. Le due realtà mettono a sistema le rispettive esperienze con l’intento di rendere la tecnologia più vicina alle persone e moltiplicare l’offerta dedicata alle aziende.
Un progetto nuovo e ambizioso, che desidera allontanarsi dal trend dei pacchetti di servizi ICT preconfezionati per favorire invece soluzioni tarate sull’unicità del cliente. Onit Sistemi è più della somma delle singole parti. Un valore aggiunto per tutte le aziende che si affidano ai suoi servizi.Con metodo e rigore Onit analizza in profondità l’infrastruttura esistente, identificando opportunità e problematiche. Questa prima fase, importantissima e indispensabile, permette di costruire un progetto su misura per ogni esigenza o tipologia di mercato.
Onit aiuta le aziende ad essere più efficienti, affiancandole nel percorso di trasformazione digitale e proget- tando soluzioni ICT su misura. Aiuta le persone a lavorare meglio, in sicurezza, e ad essere più precise e performanti in ogni attività della produzione.
A proposito di Snom
Con oltre 10 milioni di telefoni installati e sedi in Benelux, Inghilterra, Francia, Italia, Russia, Spagna e Sudafrica, Snom Technology è un produttore di terminali IP per l’uso professionale riconosciuto a livello mondiale. L’azienda, fondata nel 1997 e facente parte del Gruppo VTech dal 2016, continua a sviluppare i suoi prodotti a Berlino, dando grande valore alla qualità e alla sicurezza. Snom impiega la sua esperienza venticinquennale e la sua immutata carica innovativa per rispondere alla nuova realtà, caratterizzata da una crescente digitalizzazione e mobilità, con tecnologie all’avanguardia, facilmente adattabili a ogni esigenza e infrastruttura per le telecomunicazioni.
L’azienda dispone di una rete commerciale mondiale che conta numerosi rinomati distributori e oltre 10.000 rivenditori specializzati. Questi ultimi beneficiano di un programma partner dedicato, di servizi di supporto remoto e on-site e di una garanzia di tre anni. Tutto ciò, unito all’eccellente tecnologia, contribuisce allo straordinario prestigio internazionale di cui Snom gode.
Per ulteriori informazioni: www.snom.com

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna a Archivio Comunicati