Group-IB dichiarato il più grande ed esperto fornitore di servizi di Incident Response

Torna a Archivio Comunicati
Report

Nel recente Impact Report di Aite-Novarica sugli attori del mercato IRR Group-IB, uno dei leader di cybersecurity su scala globale, è stato riconosciuto quale il fornitore di Incident Response Retainer (IRR) più grande ed esperto.

Group-IB Logo

Amsterdam | Il gruppo Aite-Novarica, una società di consulenza che fornisce informazioni strategiche su tecnologia, normative, strategia e processi a centinaia di aziende del settore finanziario, ha selezionato, intervistato e analizzato in modo indipendente l’offerta IRR di 24 fornitori leader con una comprovata presenza sul mercato. Alla luce del suo sviluppo senza pari nell’ambito della risposta agli incidenti informatici nel settore dei servizi finanziari, Group-IB è stata identificata dai consulenti di Aite-Novarica come uno dei migliori fornitori di servizi IRR.

Lanciato nel 2015, l’Incident Response Retainer di Group-IB è un accordo quadro prenegoziato per l’erogazione di servizi proattivi e reattivi legati a un incidente di sicurezza. Poter fruire di servizi professionali di risposta d’emergenza immediata 24/7 quando si verifica un incidente consente ai clienti di Group-IB di ridurre al minimo l’impatto di un attacco cyber e i fermi di produzione ad esso dovuti, senza perdere tempo per espletare le formalità che normalmente accompagnano la stipula di un contratto. Visto che le violazioni dei dati da un lato e l’applicazione delle normative in materia di IR dall’altro sono ormai di ordinaria amministrazione, secondo gli esperti di Aite-Novarica è essenziale che le società di servizi finanziari dispongano di un programma di risposta agli incidenti ben rodato.

Il programma IRR di Group-IB si basa sulle esperienze raccolte dall’azienda negli scorsi 19 anni di risposta agli incidenti informatici, con oltre 1.300 indagini condotte in 60 Paesi e 70.000 ore di attività di IR. Secondo il report di Aite-Novarica, questa esperienza fa di Group-IB un caso del tutto eccezionale. L’azienda serve oltre 150 clienti attivi, tra cui le 30 maggiori banche e società di servizi finanziari a livello globale.

Una delle principali caratteristiche dell’IRR di Group-IB è il suo ecosistema di prodotti e servizi integrati e interconnessi tramite Unified Risk Platform. Ogni prodotto e servizio, compreso il Managed XDR, è arricchito da informazioni provenienti da un Data Lake singolo, il più grande e ricco bacino di intelligence sugli antagonisti del settore.

aite novarica
> Al report di Aite-Novarica

Come si legge nel rapporto, “Group-IB è in grado di rilevare gli incidenti più velocemente di altri fornitori di servizi IRR che operano senza soluzioni EDR. Gli specialisti di Incident Response possono identificare minacce precedentemente sconosciute grazie alle risorse di threat intelligence e attribution di Group-IB, e quindi ricercare in modo proattivo anomalie, tunnel nascosti e indicatori di comunicazione con server di comando e controllo”.

Un altro vantaggio ineguagliabile di Group-IB è il suo Computer Emergency Response Team (CERT-GIB) riconosciuto a livello internazionale: secondo l’Impact Report di Aite-Novarica un chiaro indice dell’impegno posto da un fornitore IRR nella risposta agli incidenti. Il CERT-GIB è membro del Forum of Incident Response and Security Teams (FIRST), membro accreditato di Trusted Introducer e partner dell’alleanza internazionale multilaterale contro le minacce informatiche (IMPACT, International Multilateral Partnership against Cyber Threats).

I ricercatori di Aite-Novarica ritengono che Group-IB rappresenti quindi un’opzione straordinaria per organizzazioni di calibro internazionale che necessitano di un servizio IRR con le proporzioni e la portata necessarie per supportare complesse attività di Incident Response. “L’IRR di Group-IB prevede termini di pagamento flessibili, compresa una tariffa scontata per servizi di consulenza aggiuntivi. I clienti possono avvalersi delle ore prepagate fruendo di servizi proattivi, reattivi e di training che spaziano dal penetration-testing, al red-teaming fino alla formazione nell’ambito dell’IR”, conclude Tari Schreider, Consulente Strategico di Aite-Novarica Group.

Il report di Aite-Novarica si rivolge ai responsabili IR, ai CISO e ai Disaster Recovery Manager che si occupano di selezionare e integrare nel programma IR aziendale fornitori esterni di servizi di risposta agli incidenti.


A proposito di Group-IB
Group-IB è uno dei principali fornitori di soluzioni dedicate all’individuazione e alla prevenzione dei cyberattacchi, all’identificazione delle frodi online, alle indagini sui crimini high-tech e alla protezione della proprietà intellettuale, con sede a Singapore. L’azienda è dotata di centri di intelligence delle minacce e di ricerca dislocati in Medio Oriente (Dubai), Asia-Pacifico (Singapore), Europa (Amsterdam).
La Unified Risk Platform di Group-IB è un ecosistema di soluzioni che identifica il profilo delle minacce di ogni azienda e ne adatta le difese in tempo reale attraverso un’unica interfaccia. La Unified Risk Platform fornisce una copertura completa dell’intera catena della cybersecurity. I prodotti e i servizi di Group-IB, combinati nella piattaforma Unified Risk, comprendono le soluzioni Threat Intelligence, Managed XDR, Digital Risk Protection, Fraud Protection, Attack, Surface Management, Business Email Protection, Audit & Consulting, Education & Training, Digital Forensics & Incident Response, Managed Detection & Response e Cyber Investigations di Group-IB.
Il sistema di Threat Intelligence & Attribution di Group-IB è stato riconosciuto quale uno dei migliori della categoria da Gartner, Forrester e IDC. Il Managed XDR di Group-IB, progettato per ricercare e proteggere in modo proattivo dalle minacce informatiche complesse e non note, è stato riconosciuto da KuppingerCole Analysts AG, la principale azienda di analisi europea, come una delle soluzioni leader di mercato nella categoria Network Detection and Response, mentre Group-IB stessa è stata riconosciuta come Product Leader e Innovation Leader. Gartner ha identificato Group-IB come fornitore rappresentativo nella rilevazione delle frodi online per la sua piattaforma Fraud Hunting. Inoltre, Group-IB ha ricevuto il premio Innovation Excellence di Frost & Sullivan per la sua Digital Risk Protection (DRP), una piattaforma imperniata sulle tecnologie brevettate dell’azienda e basata sull’Intelligenza Artificiale, il cui compito è individuare e mitigare i rischi digitali, oltre che contrastare gli abusi di qualsiasi marchio tramite impersonificazione indebita. La leadership tecnologica e l’abilità del team di ricerca e sviluppo di Group-IB poggiano su 19 anni di esperienza pratica dell’azienda nelle indagini sui crimini informatici in tutto il mondo e fanno tesoro delle oltre 70.000 ore di risposta agli incidenti di cybersecurity accumulate dai laboratori di analisi forense, di indagine sui crimini high-tech e nel CERT-GIB di Group-IB, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Group-IB collabora attivamente alle indagini globali condotte da forze dell’ordine internazionali, come Europol e INTERPOL. Group-IB è anche membro dello European Cybercrime Centre di Europol (EC3) Advisory Group sulla sicurezza in Internet, creato per favorire una più stretta collaborazione tra Europol e i principali partner non appartenenti alle forze dell’ordine.
L’esperienza di Group-IB, la caccia proattiva alle minacce informatiche e i servizi di intelligence si fondono in un ecosistema di soluzioni software e hardware altamente sofisticate, progettate per monitorare, identificare e prevenire le minacce informatiche. La missione di Group-IB è proteggere i propri clienti e la loro reputazione nel cyberspazio utilizzando prodotti e servizi innovativi.
Per ulteriori informazioni pregasi consultare: www.group-ib.com

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna a Archivio Comunicati